PRESENTAZIONE DEL LIBRO: IL VOLO PERFETTO DI MASSIMO IL FOLLETTO

Avvisi / Comunicazioni, Infanzia Teor, Notizie – 6 dicembre 2017

Venerdì 15 dicembre alle ore 20.30 nell’auditorium di Rivignano verrà presentato il libro “Il volo perfetto di Massimo il folletto”.
Questo NON è un libro qualsiasi. E’ un libro  che sa parlare al cuore dei bambini veri e di quelli cresciuti, i cosiddetti Grandi.
E’ stato scritto per portare una goccia di gioia a Mamma Jessica che ne aveva espresso il desiderio alle maestre della Scuola dell’Infanzia di Teor, a papà Ermes e alla piccola Nicole. Ovvero alla famiglia di Massimo Gori, il bimbo di 5 anni che un aneurisma si è portato via il 15 maggio scorso a Rivignano.
Era un bambino che scoppiava di vita e felicità. Ora è un folletto che gioca a palla con il sole e continua ad amare il suono delle campane di Rivignano.
Era un faccino tenero dagli azzurri occhi parlanti.  Ora fa discorsi e domande dondolandosi a una magica lanterna.
Era un piccolo campione  Under 6 dell’OverBugLine, società di rugby di Codroipo. Ora è amico di tutti i folletti che giocano in cielo e che sorridono a chi, sulla terra, li coccola nelle lunghe notti senza sonno.
Ora Massimo è il folletto protagonista del libro “Il volo perfetto di Massimo il folletto”, illustrato da Vanessa Padovani e Andrea Dalla Costa che ne ha curato anche la pregiata veste grafica.
Tutto questo è stato fatto con il cuore, con il solo scopo di esaudire il desiderio di Mamma Jessica. Per darle la certezza che il suo Massimo non sarà mai dimenticato e che vivrà a lungo anche grazie alle pagine del libro che parla di lui, con linguaggio lieve, in rima cadenzata, come piace ai bambini. Come sarebbe piaciuto a lui.
32 pagine con copertina cartonata di pregio adatta all’uso che i bambini sono soliti fare dei libri più amati. E’ un libro di qualità, dal costo contenuto perché le spese vive sono state limitate alla sola stampa.
Racconta di Massimo il folletto che gioca e fa domande scherzose al papà, alla mamma, ai nonni, agli amici dell’asilo, alla sorellina. Non solo… parla del suo affetto per le campane di Rivignano e per la maglia bordeaux con il 147, la stessa che indossava al rugby.
E’ dedicato a  lui e a tutti i folletti che giocano in cielo e a chi, sulla terra, li coccola nelle lunghe notti senza sonno.
Ma non è un libro triste, anzi. E’ divertente. Fa ridere o sorridere, dipende se ad averlo in mano sono i bambini o i grandi.

La “Serata per Massimo”, a libero ingresso,  sarà una festa e  vedrà la partecipazione del Coro Giovanile della Parrocchia di Rivignano, di Animasogni, di Stefano Andreutti, percussionista, del Mago Lenard e di Luca Morisi, campione della nazionale italiana di rugby, con presentazione di Sonia Bertoli.
L’interpretazione teatrale del libro sarà affidata agli allievi “senior”  di Teatrando, il corso di teatro della scuola di musica “Città di Codroipo”, condotto da Monica Aguzzi,.
Il libro e la serata per Massimo godono del patrocinio del Comune di Rivignano Teor,  del Club per l’Unesco di Udine e dell’Associazione A.L.P.I.  Sono frutto della collaborazione con la Scuola dell’Infanzia Principessa Mafalda di Savoia, della “Buteghe da li fameis” e dell’Istituto Comprensivo “Cuore dello Stella”.
Durante la serata sarà possibile acquistare il libro, il cui ricavato, al netto delle spese di stampa, sarà devoluto all’Associazione A.L.P.I. c/o Clinica pediatrica Università di Udine, per i bambini con problemi di respiro.